Immagine
 manhattan, central park ... janet cardiff... di Lunadicarta
 
"
La Legge non ammette l'ignoranza dell'avvocato.

Loredana Morandi
"
 
\\ Home Page : Articolo
Presa Diretta: La Giustizia
Di Loredana Morandi (del 01/03/2010 @ 08:52:30, in Magistratura, linkato 1882 volte)
Tutti i video della trasmissione in onda ieri sono già in rete su youtube, a cura di uno sconosciuto che ringrazio. Non ho idea se la riproduzione sia legale, io li rilancio per favorirne la visione a chi avesse perso la puntata e perché i siti della Rai si sono dotati di un sistema che richiede un lettore video il più delle volte incompatibile con i sistemi operativi meno evoluti (il mio per esempio). L.M.

di Danilo Procaccianti, Elena Stramentinoli e Riccardo Iacona

 

Qual è lo stato della Giustizia?

Un viaggio che attraversa tutta l’Italia fa vedere con quali mezzi, con quali risorse e con quanta fatica in Italia si fanno le indagini e si celebrano i  processi.
Siamo andati nei  tribunali e nelle procure del Sud dove lo Stato dovrebbe far sentire di più la sua presenza per combattere il crimine organizzato.

A Marano, in provincia di Napoli, una zona ad alta densità camorristica, il palazzo di giustizia è ospitato provvisoriamente in quelli che prima erano gli uffici del Comune: all’ingresso non c’è neanche un metal detector e le aule di giustizia si affacciano direttamente sulla strada. L'unica scala utilizzabile dentro il tribunale è larga poco più di un metro e sono decine gli avvocati che si accalcano ogni mattina nei corridoi perché non ci sono aule a disposizione. A Marano per la sezione civile ci vogliono anni per le sentenze e le pendenze sfiorano i 12mila provvedimenti. La giustizia non è garantita neanche al penale, dove l'organico ha 3 giudici, un cancelliere e sono oltre  3mila i procedimenti pendenti.
Quasi tutti i tribunali e le procure del Sud soffrono per le strutture inadeguate, per i computer inesistenti, per il personale insufficiente.

Il lungo viaggio finisce nel palazzo di giustizia di Milano che  soffre come tutti gli altri di carenze di uomini e mezzi: mancano all’appello infatti 35 magistrati, mentre per i cancellieri e il personale amministrativo la scopertura è del 22 per cento; ce ne vorrebbero 150 in più. Nonostante le condizioni difficili e l’enorme mole di lavoro, a Milano sono riusciti ad abbattere i tempi dei processi: il tempo medio di un procedimento penale è di 2 anni e mezzo e si sta lavorando a ridurre al massimo a un anno anche la durata dei procedimenti civili.

Presadiretta rende conto anche del decreto sulla funzionalità del sistema giudiziario appena approvato al Senato con i voti del centrodestra e del centrosinistra, volto proprio a dotare la macchina della Giustizia di più uomini e mezzi.






Nel primo video:
l'inaugurazione dell'anno giudiziario e i passi più toccanti dell'intervento del PG di Cassazione. Seguono l'intervista al dott. Vincenzo Pezzella del Tribunale "disastrato" di Marano, provincia di Napoli. Inizia qui l'intervista alla d.ssa Margherita Di Giglio, dirigente capo del Tribunale che svolge udienza con le finestre non protette direttamente sulla strada.

http://www.youtube.com/watch?v=VMZtorfsEpI

Video 2: Prosegue l'intervista alla Di Giglio e segue una inchiesta filmata in locale sul tribunale "fantasma" di Giuliano. Inizia qui lo "spot" vacanziero del Procuratore di Palmi, dott. Giuseppe Creazzo, che offre "le bellezze naturali e balneari della sua regione" per allettare la scelta di nuovi magistrati a rinforzare Procura e Tribunale.

http://www.youtube.com/watch?v=PSANfc1vDn8

Video 3: escono dalle labbra di Creazzo le vere problematiche della Giustizia in Calabria e sulla piana di Gioia Tauro dove si stanno ricostituendo le n'drine sgominate anni fa. E' intervistata la gip Silvia Capone, sotto protezione, che dichiara ben 29 arresti per droga ed armi nel solo periodo settembre/dicembre 2009. Una breve apertura del servizio sul convegno Unicost "Procure a Perdere" tenutosi a Catania: la scopertura è del 40%, mancano 90 sostituti in Sicilia, scoperte 57 sedi. Le iniziative ANM a Catania: l'apertura alla cittadinanza e alle scuole. Inizia l'intervista a Salvatore De Luca, procuratore di Barcellona Pozzo  di Gotto, che esplica le dimensioni del problema degli uffici. La sua scopertura stà per raggiungere l'80%.

http://www.youtube.com/watch?v=wVkneLtB2YM

Video 4: prosegue e si conclude l'intervista al dott. Salvatore De Luca, con le immagini delle manifestazioni tenutesi a Barcellona e del convegno, con un ritorno in "sala" di Iacona.

http://www.youtube.com/watch?v=0SgA56fTstU

Video 5: ancora scene dalla vita in Barcellona con una breve intervista a Don Salvino dell'Oratorio Salesiano "il vero miracolo è una nuova fiducia nella Giustizia", dice il religioso. Enna: a reggere l'ufficio è il solo Procuratore Calogero Ferrotti, un magistrato che lavora fino a notte fonda e il giorno dopo tiene udienza. La scopertura ad Enna è del 100%. Il magistrato ha rappresentato la situazione della Procura e per tutta risposta è stato consigliato di andare i "pensione", con tanto degli "infelici" ringraziamenti del "ministro". Dopo 40 anni ...

http://www.youtube.com/watch?v=DILQgVN9Nfw

Video 6: Torna Iacona sul Senato e la leggina per consentire al CSM i trasferimenti d'ufficio. I tagli sono stati di 500 milioni di euro nel solo 2009. Roma, eventi del 5 febbraio a cura di Domenico Iannaccone. Gli interventi di piazza della Todisco, Martullo e altri lavoratori giudiziari che non conosco di persona. "Giù le mani dalla Giustizia" è lo slogan. I lavoratori ormai non rilasciano dichiarazioni, ma sgranano il "Rosario" : no turnover, no mezzi, no computer, no carriera, no riqualificazione, carichi di lavoro in aumento su tutto il territorio, carenze ovunque. Questo sito reca testimonianza infatti, che dal Ministero di Giustizia si collegano con computer che girano con il sistema operativo Windows 2000. Intervista a Birritteri.

http://www.youtube.com/watch?v=tbJ2md5nUcc

Video 7: si conclude l'intervista a Birritteri sul protocollo Brunetta/Alfano sulla digitalizzazione. Occorreranno 60 milioni di euro, Tremonti aprirà le borse del Tesoro al Ministero di Giustizia? ARRIVO A MILANO: la tana del Lupo, il luogo giudiziario del Processo Mills e dei processi a Berlusconi. Piano terra: i processi per direttissima, anche 40 in un giorno. Intervistato il capo della segreteria: Antonio Pelullo, che dichiara 7000 arrestati e oltre 5000 fascicoli trattati.

http://www.youtube.com/watch?v=pITMd11wkYI

Video 8: Milano il Processo Parmalat, l'accusa è aggiottaggio. Intervista a Carlo Nocerino, il pm che con Francesco Greco ha seguito le indagini e la ricostruzione dell'affare ai danni dei piccoli risparmiatori. Un processo sul quale pende la mannaia del "processo breve". Interviste a privati e avvocati. Ritorno in sala con Iacona.

http://www.youtube.com/watch?v=mVSiaZetoTs

Video 9: Milano, la violenza alle donne, che oggi hanno una legge contro lo stalking e la violenza familiare, ma che in quanto vittime soffrono della lunghezza dei processi e delle "prescrizioni" che ne derivano. A Milano mancano 35 magistrati e 150 cancellieri, il 30% in meno i contributi economici del Ministero per il 2010. La sezione Civile, a cura di Elena Stramentioli. Ritorno alla sezione penale con l'intervista a Felicia Russo della fp cgil, cancelliere B3, per i corridoi addetta al trasporto dei fascicoli ed amanuense in aula. Nei sotterranei con gli ufficiali giudiziari, l'organico è di 44 invece di 75.

http://www.youtube.com/watch?v=lzB8hNOFfT0

Video 10: Milano, interviste agli avvocati, che lamentano la mancanza degli impiegati amministrativi. Il trasferimento dei fascicoli per tutti i tipi di avvisi. I fascicoli raggiungono con un furgoncino la sede distaccata degli Uffici Giudiziari. Un impiegato dichiara di aver portato il computer, la stampante e il fax da casa. Ma nell'ufficio del dott. Enrico Consolandi la tecnologia è arrivata, il magistrato è infatti uno dei 50 fortunati (su 150) ad aver dato vita al "Processo Civile Telematico". Il merito non è del Ministero che ha fornito 17 computer sui 140 richiesti, bensì degli aiuti esterni dalla Associazione Bancaria, dagli Avvocati milanesi che han fornito personale e scanner e dalla Regione Lombardia che ha fornito i programmi di riconoscimento vocale. Simpaticissimo il dott. Consolandi alla domanda: "Ma se si rompe il suo computer?" - confessa - "Ne vado a rubare uno a qualcun altro". A Milano il Cisia funziona, i tecnici assunti dal ministero in caso di guasti si sono attrezzati a cannibalizzare le macchine più vecchie per riparare le altre. Le notifiche telematiche via email faranno risparmiare 1 milione di euro.

http://www.youtube.com/watch?v=a2S_8UeyKq0

Video 11: intervista all'avvocato Paolo Lessi sulle notifiche via email. Paolo Giuggioli, presidente dell'ordine degli Avvocati di Milano, intervistato dichiara di aver investito sul processo telematico 150.000 euro. L'artefice di tutte le collaborazioni con enti e associazioni è Claudio Castelli, dirigente dell'ufficio innovazione. Il presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro: i numeri a Milano sono eccellenti. Le Toghe Rosse per la magistrato sono un dibattito troppo ideologizzato su questioni che riguardano i cittadini e che dovrebbero impegnare solo a questo tutte le parti. L'inaugurazione dell'anno giudiziario: le toghe con la Costituzione lasciano la sala, Angela Scalise presidente della giunta distrettuale di Milano legge il documento unitario della ANM. Intervista al pm Alfredo Robledo esperto in reati finanziari della Procura, per lui l'accusa insopportabile alla categoria professionale è "la politizzazione". Inizio intervento Spataro.

http://www.youtube.com/watch?v=OjCPMSvMtP4

Video 12: Intervista ad Armando Spataro, coordinatore del dipartimento terrorismo ed eversione. La legge Carotti del 94 ha fatto del processo un percorso ad ostacoli. La legge sui pentiti: perché non utilizzare le dichiarazioni del singolo collaboratore a sei mesi dal rilascio, se una memoria successiva taglia le unghie di chi è incaricato di fare luce sui fatti? Un sistema di tribunali su base "pre unitaria" in cui i Ministri da sempre si impegnano a parole ma non a fatti. I cambiamenti del codice penale: i provvedimenti ad personam. Rischio e Responsabilità, la scelta di voltare le spalle al Governo. Grande la preoccupazione sul pericolo di violenti strappi ai principi della nostra Costituzione. L'operato di un pm si conclude con il pronunciamento di un Giudice, anticostituzionale anche l'ipotesi che un processo si concluda senza questo pronunciamento. E' la mannaia del "Processo Breve" uno dei più grandi timori del dott. Spataro, uno dei magistrati più stimati d'Italia.

Video 13: anticipazioni sulla puntata successiva.
http://www.youtube.com/watch?v=rSF_zSBvCKY

Un saluto a Felicia Russo e ai lavoratori milanesi che conosco di persona e che stimo.

Loredana Morandi

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Ci sono  persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










23/09/2019 @ 5.20.08
script eseguito in 375 ms