Immagine
 due mondi ... di Lunadicarta
 
"
Io non credo al "Miracolo Staminali". In quanto cattolica sono inoltre contraria ad ogni tipo di progettazione genetica o sperimentazione umana.

Loredana Morandi
"
 
\\ Home Page : Articolo
Israele: Il presidente Obama candidato...
Di Loredana Morandi (del 24/03/2010 @ 15:03:23, in Estero, linkato 1303 volte)
... per fare la fine di Kennedy. L.

Le colonie dividono USA e Israele


Netanyahu da Obama,
niente conferenza stampa e bombe su Gaza

Washington, 24-03-2010

"Il primo ministro e il presidente americano hanno avuto un incontro faccia a faccia di un'ora e mezza che si è svolto in un buon clima". Algido, secco e perentorio il comunicato del governo israeliano valuta così l'incontro fra Benyamin Netanyahu e Barack Obama alla Casa Bianca. Che non ha visto, al termine, nessuna conferenza stampa congiunta dei due leader.

"Le delegazioni dei due paesi continueranno oggi ad esaminare le idee discusse durante l'incontro", dice la nota del governo israeliano. Funzionari della Casa Bianca si sono rifiutati di commentare l'incontro, che si è svolto sullo sfondo di forti tensioni fra Usa e Israele sulla questione degli insediamenti ebraici a Gerusalemme est, la parte araba della città santa.

Niente foto
'Nessuna conferenza stampa', titola a caratteri cubitali Fox News sul web sottolineando un fatto assolutamente irrituale nella storia delle realzioni Usa-Israele. Il Washington Post sottolinea come non siano nemmeno state diffuse foto della stretta dei mano dei due leader e cita un funzionario americano secondo il quale Obama e Netanyahu hanno avuto un primo incontro fra le 17.30 e le 19.00 nell'Ufficio ovale.
Netanyahu si è poi riunito con i suoi collaboratori nella sala Roosevelt e ha successivamente chiesto un nuovo incontro con Obama. Il secondo colloquio si è svolto fra le 20.20 e le 20.50. il funzionario non ha spiegato le ragioni del secondo incontro.

La linea dura di Netanyahu
Alcune ore prima, il primo ministro israeliano aveva illustrato lo scenario della riunione con il leader del principale alleato di Israele. "Se gli americani sostengono le richieste irragionevoli presentate dai palestinesi in merito a un congelamento degli insediamenti a Gerusalemme, il processo di pace rischia di essere bloccato per un anno", aveva avvertito parlando ai giornalisti.

Avanti con le colonie
Proprio nel momento in cui si svolgeva la riunione, molti mass media israeliani annunciavano che la municipalità israeliana di Gerusalemme ha dato il via libera finale alla costruzione di venti alloggi al posto di un albergo palestinese a Gerusalemme est. Un annuncio che, se confermato, rischia di gettare "benzina sul fuoco" sull'incidente che ha innescato due settimane fa la crisi attuale tra Israele e Stati Uniti: l'annuncio di 1.600 nuove unita' abitative a Gerusalemme est, nel pieno della visita del vicepresidente americano Joe Biden.

Washington aveva fermamente condannato l'iniziativa, sostenendo che non era soltanto nociva per la pace, ma anche per la credibilità degli sforzi americani per riacquistare la fiducia del mondo arabo e isolare l'Iran.

Avanti con le bombe
Due palestinesi sono rimasti feriti nella sesta nottata consecutiva di bombardamenti israeliani sulla Striscia di Gaza, scatenati dal lancio dei razzi verso Israele (uno dei quali giorni fa ha ucciso un immigrante thailandese). Lo hanno riferito fonti mediche.
L'attacco e' avvenuto poco dopo la mezzanotte a nord di Gaza, vicino al campo profughi di Jabaliya. Secondo gli israeliani, nel mirino c'era un hangar contenete armi.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=139195

Leggi anche:

Il premier israeliano difende le colonie a Gerusalemme est

Netanyahu sfida Obama, scontri in Cisgiordania

"Dissensi fra amici". Il segretario del governo israeliano Zvi Hauser definisce così, ad una radio israeliana, le divergenze di opinione su Gerusalemme est emerse anche ieri con l'amministrazione americana ai margini della visita a Washington di Benyamin Netanyahu. Ma a poche ore dall'incontro con il presidente Barack Obama le parole del primo ministro israeliano sulle colonie e su Gerusalemme causano nuova irritazione alla Casa Bianca e provocano un'eco enorme sui media internazionali.

Ma sui nuovi insediamenti va avanti

Netanyahu in crisi con Washington

Benjamin Netanyahu esprime rammarico per la crisi con Washington, la piu' grave da quando conquisto' la carica di premier, ma non fa marcia indietro sulla decisione di costruire 1.600 nuovi alloggi nella parte araba di Gerusalemme.

Una decina i quartieri israeliani nelle parte araba della città

La colonizzazine di Gerusalemme est

La comunità internazionale non riconosce l'annessione di Gerusalemme Est e considera "illegali" le colonie israeliane che sono state edifcate nel corso degli anni

Crisi Usa-Israele

Netanyahu ignora le critiche: "Nuove case a Gerusalemme est"

Incurante degli avvertimenti e dell'irritazione degli Stati Uniri il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato che il piano per costruire 1.600 nuovi alloggi a Gerusalemme est andranno avanti come programmato.

Il colloquio tra i due nello Studio Ovale e a porte chiuse

Faccia a faccia Obama Netanyahu

Il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, ha detto oggi a Washington che se i palestinesi non ritireranno la richiesta di un pieno congelamento degli insediamenti israeliani, i colloqui per la pace in Medio Oriente potranno essere ritardati di un anno.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Ci sono  persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










15/09/2019 @ 15.54.57
script eseguito in 390 ms