Immagine
 Akiko con i piccini Arrietty e Sho... di Lunadicarta
 
"
Giustizia ritardata è giustizia negata.

Montesquieu
"
 
\\ Home Page : Articolo
BLIZ DELL'ANTIMAFIA A MESSINA
Di Loredana Morandi (del 09/05/2005 @ 12:06:51, in Indagini, linkato 1962 volte)

Operazione antimafia a Messina: arrestati un giudice e un vicequestore

Un giudice, un vicequestore e un ex sottosegretario: tutti e tre raggiunti da un ordine di custodia cautelare. Il blitz antimafia scattato all'alba di lunedì 9 maggio in provincia di Messina vede coinvolti nomi eccellenti. A conclusione di un'indagine sui canali di riciclaggio dei capitali di Cosa Nostra sono state arrestate in tutto sedici persone, tra cui vari imprenditori e professionisti.
Diversi i capi d'accusa: concorso esterno in associazione mafiosa, riciclaggio, corruzione, istigazione alla corruzione, concussione, rivelazione di segreto di ufficio e favoreggiamento personale nei confronti di mafiosi. L'indagine (e relativi ordini di custodia cautelare) è estesa ad altre regioni: Lombardia, Toscana e Sardegna.
In manette, dunque, anche un giudice: Giuseppe Savoca, presidente di sezione del tribunale civile di Messina. Così come un vicequestoe della polizia messinese. Sfugge invece alla cattura un altro nome eccellente, Santino Pagano, ex sottosegretario al ministero del Tesoro (dell'Udeur).
Un altro giudice, il pubblico ministero Vincenzo Barbaro, sostituto procuratore della Repubblica presso Direzione distrettuale antimafia, è stato invece raggiunto da un avviso di garanzia. «Questa situazione ha veramente dell'incredibile». ha commentato poco dopo aver ricevuto la notizia. «Assolutamente sereno e tranquillo», convinto che «l'istituzione saprà chiarire tutto», Barbaro si è recato regolarmente al lavoro. Lo attende proprio un processo per mafia, nel quale dovrà rappresentare l'accusa.

(L'Unità 9 maggio 2005)
http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=42502

***

Blitz antimafia su ordine della procura generale di Reggio Calabria
Tra le persone agli arresti domiciliari un ex sottosegretario e un vicequestore
Riciclaggio, 16 arresti a Messina coinvolti anche due magistrati
Ordinanza di custodia anche per il giudice del tribunale civile Savoca
Solo indagato il sostituto procuratore Vincenzo Barbaro

MESSINA - Due magistrati, un ex sottosegretario e un vicequestore di polizia. Sono questi i personaggi eccellenti coinvolti in una vasta inchiesta antimafia condotta dalla Dia di Messina ma coordinata dalla Procura generale di Reggio Calabria, competente a procedere nei confronti dei colleghi messinesi.

Il presidente della sezione fallimentare del tribunale civile di Messina Giuseppe Savoca è stato posto agli arresti domiciliari, mentre il sostituto procuratore presso il tribunale di Messina Vincenzo Barbaro è semplicemente indagato. Colpiti da un ordine di custodia cautelare anche Santino Pagano, ex sottosegretario dell'allora Ccd-Cdu al Tesoro nel secondo governo Amato, e un vicequestore di polizia, Alfio Lombardo, trasferito da alcuni mesi da Messina a Palermo.

Complessivamente gli arresti disposti dal gip di Reggio Calabria sono sedici. Le principali ipotesi di reato su cui hanno lavorato gli uomini della Dia sono quelle di riciclaggio, corruzione e associazione mafiosa. L'inchiesta avrebbe messo in luce collusioni fra imprenditori e boss mafiosi per il riciclaggio di denaro sporco, anche attraverso il coinvolgimento di magistrati, in diversi affari ritenuti illeciti.

La procura generale di Reggio Calabria, che ha avocato l'inchiesta dopo le lentezze con la quale era partita, è convinta di aver scoperchiato un sistema illecito di connivenze in cui l'imprenditoria veniva utilizzata per finanziare le famiglie mafiose e pagare le tangenti ai politici. A Messina, secondo quanto emerso, sarebbero confluiti anche gli interessi economici delle cosche di Palermo e Catania.

Dei 16 provvedimenti emessi dal gip, quattro riguardano indagati per i quali sono stati disposti gli arresti domiciliari, sei sono finiti in carcere e altri sei sono ancora ricercati, anche all'estero, dove si sospetta siano latitanti.

L'inchiesta messinese ha preso lo spunto da una indagine avviata alcuni anni fa dalla Dda di Milano che ha riguardato un grosso riciclatore con interessi in molti paesi esteri. I pm milanesi, dopo aver notato che la competenza per molte vicende era dei colleghi siciliani e calabresi, avevano inviato a Messina e Reggio Calabria i fascicoli, che sono poi stati riuniti dalla procura generale in un solo procedimento.

(La Repubblica 9 maggio 2005)
http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/cronaca/mafiamessina/mafiamessina/mafiamessina.html

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Ci sono  persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










23/09/2019 @ 5.14.50
script eseguito in 375 ms