Immagine
 .. fucsia trees ..... di Lunadicarta
 
"
Agite secondo giustizia. Sorprenderete alcuni, e stupirete tutti gli altri.

Mark Twain
"
 
\\ Home Page : Articolo
Il CSM sull'Allarme Informatica
Di Loredana Morandi (del 26/01/2006 @ 11:30:31, in Magistratura, linkato 2841 volte)

Il CSM sull'Allarme Informatica

Le comunicazioni pervenute da molti uffici giudiziari, relative ad una situazione di generale sofferenza delle strutture informatiche, indicate prossime alla paralisi per carenze di risorse, in specie per quanto riguarda l'assistenza dei servizi, hanno trovato clamorosa conferma durante il corso di formazione organizzato per i referenti distrettuali per l'informatica dal C.S.M., in cui (in uno ad un documento sottoscritto da tutti i presenti) sono stati forniti dati e cifre particolarmente allarmanti.
Si configura pertanto una situazione in stridente, clamoroso contrasto con l'ottimistica comunicazione del ministro della Giustizia, operata solo alcuni giorni or sono in Parlamento, in cui si sono enfatizzati i grandi risultati conseguiti nell'informatizzazione del servizio giustizia, e che va denunciata sin da subito, nelle ormai prossime "cerimonie" inaugurali dell'anno giudiziario.
Per parte nostra abbiamo predisposto una risoluzione che si riporta di seguito, presentata nell'odierno plenum (sottoscritta quasi da tutti i consiglieri)e che sarà discussa domani, in cui chiediamo un sollecito confronto con il Ministro, pur sempre responsabile dell'organizzazione e del funzionamento dei servizi relativi alla giustizia secondo l'art.110 Cost. (norma ancora non oggetto di revisione costituzionale...).

Aghina, Arbasino, Civinini, Fici, Marini, Menditto, Salvi, Salmè

Risoluzione da inserire nell'ordine del giorno del plenum pomeridiano del 25 gennaio 2005, ai sensi dell'art. 45 del regolamento.

In questi anni si è diffusa la consapevolezza dell'importanza dello strumento informatico per accelerare i processi e migliorare le funzionalità complessiva dell'organizzazione giudiziaria ed il servizio giustizia reso ai cittadini; nel contempo è stato progressivamente -se pur faticosamente- portato avanti il progetto di informatizzazione dei servizi giudiziari, rendendo irreversibile il ritorno a forme di organizzazione ormai superate

Il 2 agosto 2002, all'atto dell'elezione del V. Presidente di questo Consiglio, il Presidente della Repubblica ha sollecitato  "una svolta
coraggiosa nel campo dell'informatica per affrontare il problema della durata eccessiva dei processi".

Nella seduta consiliare del 18 dicembre 2002 il Ministro della Giustizia ha affermato l'importanza dell'informatica e la necessità di "procedere al più presto con il processo di informatizzazione".

Costante è stato l'impegno del Consiglio nel favorire e promuovere lo sviluppo dell' informatica presso gli uffici, anche attraverso l'opera dei magistrati referenti distrettuali per l'informatica.

Pur se lo strumento informatico appare sempre più vitale per il funzionamento degli uffici giudiziari, la  legge finanziaria del 2006
prevede una riduzione complessiva degli stanziamenti relativi ai servizi informatici del Ministero della Giustizia:
-per le spese correnti sono stati stanziati 56.420.572 euro, rispetto a 98.080.248 euro previsti nel 2005, con una riduzione del  42%. In particolare, si prevedono per l'assistenza sistemistica e della rete, 44.285.199 euro rispetto a 81.977.740 euro del 2005, con una riduzione del 46%;
-per gli investimenti sono stati stanziati 26.942.928 euro, rispetto a 38.747.369 euro del 2005, con una riduzione del 30%. Peraltro le somme stanziate in alcuni casi sono perfino insufficienti a fare fronte agli impegni già assunti.

Le somme stanziate impongono una riduzione consistente degli investimenti, impedendo il rinnovo delle dotazioni informatiche degli uffici sempre più obsolete,  e -in misura ancora più rilevante- rendono problematica l'erogazione dei  servizi di assistenza e manutenzione, ridotti in questi giorni ai soli interventi urgenti e indifferibili. La gravità della situazione è stata rappresentata ripetutamente al Consiglio con riferimento alle ricadute sulla celebrazione dei processi -civili e penali- e sulle indagini in materia di terrorismo che necessitano di un urgente adeguamento delle apparecchiature informatiche.

In mancanza di un concreto e tempestivo ripensamento  è ipotizzabile un rallentamento se non l'arresto del processo di informatizzazione degli uffici giudiziari faticosamente avviato in questi anni con ricadute gravissime sull'organizzazione degli uffici giudiziari e sulla lunghezza dei processi.

Al Ministro della Giustizia, che il Consiglio ha invitato ad un confronto sui temi dell'organizzazione con delibera dell'1 dicembre 2004, spetta per costituzione la responsabilità di adottare i provvedimenti in materia di organizzazione e funzionamento dei servizi relativi alla giustizia.

Ciò premesso, il Consiglio

auspica che siano adottati tutti gli interventi necessari per evitare il verificarsi dei gravi pregiudizi ricordati in premessa; dispone che presso la competente commissione si apra una pratica, da trattare con urgenza, relativa alle ricadute organizzative conseguenti alle
gravi difficoltà di funzionamento dei servizi informatici presso gli uffici giudiziari.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.
Ci sono  persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










15/09/2019 @ 15.37.53
script eseguito in 235 ms