\\ Home Page : Articolo : Stampa
Loredana Morandi hunger strike secondo giorno
Di Loredana Morandi (del 11/12/2008 @ 16:45:14, in Redazionale, linkato 1166 volte)
Cari Lettori,

questo è il mio secondo giorno di sciopero della fame. Si tratta della seconda tornata di Hunger Strike in soli 3 mesi. Sto bene, ma il viaggio mi ha estremamente stancata, ed al mio ritorno ho trovato alcune cose da sistemare e molto da scrivere.

Un commento, dato con il cuore, di ritorno dalla Sardegna...

Ho incontrato il Sindaco Gianfranco Cappai, mi è sembrato veramente una distinta persona ed in futuro probabilmente collaboreremo per la realizzazioni di eventi spettacolo umanitari, anche in tema della lotta contro la pedofilia e contro le solitudini.

Mi dichiaro estremamente soddisfatta del mio incontro con il Questore Salvatore Mulas, nei confronti del quale nutro una sincera ammirazione. Il Questore ha ben compreso le ragioni, anche di riflesso internazionale sull'Italia, che mi hanno indotta a sottoporre alla sua autorità il mio caso.

Dalle pagine delle Agenzie giornalistiche locali ho voluto lanciare un appello: Cagliari, e più in generale la Sardegna, detengono la responsabilità gestionali di gran parte del web italiano. La polizia postale, che pure è governata da veri professionisti, ha diritto e necessità di essere potenziata e di ottenere maggiori fondi e personale addetto.

Altresì, non si anniderebbero nella provincia di Cagliari casi come quello da me segnalato.

Spero domani di poter avere copia degli articoli e delle agenzie pubblicate. Io le ho già lette, ma non ne posseggo una copia elettronica da mostrarvi.

Sia all'andata, che al ritorno, ho viaggiato con Meridiana e, nonostante il tempo al ritorno non sia stato dei migliori, ho avuto due splendidi atterraggi morbidi e senza scosse. In queste giornate anche la compagnia aerea Meridiana, come prima Alitalia, è in agitazione per i contratti di lavoro. Auguro loro il mio più caldo in bocca al lupo.

Il forum di Giustizia Quotidiana ha subito dei danni in mia assenza, ci stiamo lavorando ed ho deciso che cambieremo hosting perché l'attuale, purtroppo, non è sicuro ed è eccezionalmente affetto da spammers e noi tutti costretti a cancellare dozzine e dozzine di email dalle nostre caselle elettroniche.

Prestissimo saremo nuovamente online.

Loredana Morandi