\\ Home Page : Articolo : Stampa
Minacce telefoniche da Helene Benedetti di Infomare per Resistere su Facebook
Di Loredana Morandi (del 28/08/2009 @ 09:05:20, in Indagini, linkato 2643 volte)

Ho appena ricevuto in casa mia, al mio numero telefonico privato e riservato, una telefonata proveniente da una donnina urlante.

"Ti denunciamo tutti quanti", gridava, "Ci stiamo organizzando". E poi giù minacce e insulti come se piovesse.

La mia analisi si è rivelata esatta. Il successo fittizio dato da FaceBook ad un profilo, che copia e incolla articoli di altri, deve aver dato alla testa alla tipa al telefono. E questa qui, pur di continuare a godere di un successo del tutto immeritato, è passata dall'aver attinto a piene mani ad un sito, che reca soltanto le vestigia dello stato di circonvenzione dei giovani autori, a cagione dell'interessamento commerciale di un laureato in psicologia e gestore di un sito di stoccaggio di materiale porno, hard e bdsm, interessato a fare affari anche nel settore pedo pornografia.

Così, sconsiglio vivamente Helene, che deve essere troppo giovane anche per capire in che vespaio si sta cacciando, di proseguire oltre con questa sua irosa superbia.

Da quella parte Helene potrai percorrere soltanto la via della criminalità organizzata.

La più sporca esistente: visto che sono già denunciati per un reato di peculato d'uso ai danni di un server universitario di proprietà dello Stato Italiano.

Quando ti sarai calmata, sei autorizzata a richiamarmi.

Fino ad allora ti informo: che la tua telefonata è avvenuta alla presenza di testimoni, i quali dichiareranno di averti udita urlare come una ossessa.

Attenzione, quindi, perché se non cambi registro sappi che io farò tutto quel che è giusto fare nei tuoi confronti, anche a seguito del malanimo odierno e quello di cui hai dato prova ieri via posta su facebook.

Perché lo farò?

Per difendere e tutelare quegli stessi giovani, che ho difeso a spada tratta dal rampante gestore del porno commerciale. In quanto, per me, la loro attuale guarigione e serenità è molto più importante del tuo mediocre e immeritato successo su FaceBook.

Loredana Morandi