\\ Home Page : Articolo : Stampa
Kamikaze in coma farmacologico: rimandato l'interrogatorio
Di Loredana Morandi (del 14/10/2009 @ 05:35:01, in Magistratura, linkato 2216 volte)
Bomba Milano: attentatore in coma,
rinviato interrogatorio


mercoledì 14 ottobre 2009 12:41
 
MILANO (Reuters) - Il gip di Milano, Franco Cantù Rajnoldi, non ha potuto interrogare oggi come previsto Mohammed Game -- il 35enne libico arrestato per essere stato l'autore dell'attentato di lunedì alla caserma dell'esercito Santa Barbara -- perché l'uomo è in coma farmacologico in ospedale.

A dirlo è stato l'avvocato di Game, Leonardo Pedone, precisando che il gip si è riservato di decidere sulla convalida dell'arresto. Game è ricoverato all'ospedale Fatebenefratelli.

Lunedì scorso il 35enne libico ha lanciato una bomba di scarsa potenza davanti alla caserma, situata in piazzale Giuseppe Perrucchetti a Milano, rimanendo ferito in modo grave e causando il ferimento lieve del militare di guardia Guido La Veneziana, che ha cercato di fermarlo.

Nell'ambito delle indagini sul caso, ieri sono state fermate anche altre due persone -- un egiziano, Kol Abdel Hady Abdelazim Mahmoud, e un libico, Israfel Mohammed Imbaeya -- perché sospettati di complicità.