\\ Home Page : Articolo : Stampa
Associazione ADIANTUM: Esposto con Richiesta di Ammonimento presso il Questore di Roma
Di Loredana Morandi (del 22/02/2011 @ 14:22:19, in Indagini, linkato 11788 volte)
L'esposto legge stalking ai miei danni è nei confronti dei seguenti rappresentanti della Associazione Adiantum: signor Andrea Carta, signor Davide Romano, signor Alessio Cardinale, signor Gianni Furlanetto della Geobox.IT srl di Firenze.

Associazione Adiantum

Esposto per Stalking
con Richiesta di Ammonimento

al Questore di Roma

in corso la divulgazione dello stalking presso 265.000 utenti

in corso la pubblicazione dei dati di mia figlia
e dei suoi compagni di classe

in corso la clonazione di 3 pagine facebook che sfruttano il mio nome e i miei nomi a dominio

clicca per allargare l'immagine

http://www.giustiziaquotidiana.it/public/Esposto_questore_roma_vs_Adiantum.jpg

clicca per allargare l'immagine

http://www.giustiziaquotidiana.it/public/adiantum_amm.questore.ratifica.jpg



http://www.giustiziaquotidiana.it/public/2011-01-22_182045_La-vera-storia-di-Loredana-Morandi_131134580284380.jpg


INGRANDIMENTO

clicca qui per allargare l'immagine


http://www.giustiziaquotidiana.it/public/2011-01-22_182045_La-vera-storia-di-Loredana-Morandi_131134580284380_ingrandimento.jpg



In merito alla Pagina Facebook numero 131134580284380, oggi denominata http://www.facebook.com/donnadicreta, e gli account numero 100001553695717,  numero 100002017451263 (già Macte Ocio, denunciato Procura di Terni) e numero 100002024899000 ultimo nato, che agiscono ai miei danni in violazione di quanto descritto dall'art. 494 del codice penale e seguenti, resta da chiarire:

A quale fine l'associazione ADIANTUM utilizza una evidente clonazione del nome di Loredana Morandi, mentre attacca il Consiglio Superiore della Magistratura, ovvero un Organo dello Stato di rilevanza Costituzionale presieduto dal Presidente della Repubblica, e la Magistratura?

Anche se oggettivamente deve trattarsi dello stesso fine per il quale i soci Adiantum clonano il nome di un famoso magistrato milanese. Una finalità sempre pubblicitaria.

http://www.giustiziaquotidiana.it/public/2011-02-22_140724_2_clonazioni.jpg


L'Associazione Adiantum da questo momento ha a disposizione le 48 ore canoniche di tempo per far scomparire quanto di seguito descritto e
tutti i profili facebook falsi a questo link.


http://www.facebook.com/pages/Guida-alla-Giustizia-Quotidiana/191720284181656?ref=mf

http://www.facebook.com/donnadicreta

http://www.facebook.com/pages/La-vera-storia-di-Loredana-Morandi/147174565343888

Qualora fosse evidente l'intenzione della Adiantum e dei suoi membri  e del suo webmaster fiorentino di proseguire nelle iniziative dolose,  informo che nelle prossime 24 ore l'esposto si estenderà all'avvocato Gian Ettore Gassani, presidente dell'Associazione Matrimonialisti, che dopo avermi parlato al telefono è di tutto informato e consapevole dell'estrema violenza della azione prodotta ai miei danni e ai danni di altre donne, madri e illustri professionisti. I tabulati della conversazione sono già in possesso.

Si intenda con chiarezza questo scritto come la diffida che la dirigenza della associazione Adiantum/Falsi Abusi merita per il comportamento increscioso tenuto da membri, aderenti, webmaster e dirigenza ai danni di singoli e privati cittadini.

Ad oggi clonati i nomi e i loghi di importanti Società italiane e quelli di Associazioni e singoli Volontari impegnati nell'ambito della tutela dei minori dagli abusi e delle donne dalla violenza.


Loredana Morandi