\\ Home Page : Articolo : Stampa
Intercettazioni, arrestata la Brooks. Indagato anche James Murdoch
Di Loredana Morandi (del 17/07/2011 @ 18:53:19, in Estero, linkato 2177 volte)
Sono personalmente convinta che le politiche scandalistiche del cannibale Murdoch (ha distrutto una testata edita dallo scorso secolo) siano la fonte ideologica che sta facendo del male alla sinistra italiana. E' Murdoch l'ideologo del caso escort e sanità... L.M.

Lo riferiscono fonti di Sky News

Intercettazioni, arrestata la Brooks
Indagato anche James Murdoch


Londra - (Adnkronos/Ign) - L'ex ad di News International è stata fermata dagli inquirenti che indagano sul caso. Spiati anche Jude Law, David Beckham e Paul McCartney. Nuove scuse dal magnate. Regali dall'ex vicedirettore News of The World, coinvolta anche la polizia britannica. Si allarga lo scandalo. Murdoch chiede scusa sui giornali. Al posto della Brooks arriva l'ad di Sky Italia

Londra, 17 lug. (Adnkronos/Ign) - Rebekah Brooks, l'ex ad di News International sarebbe stata arrestata. Mentre il figlio di Rupert Murdoch, James, scrive oggi il 'Sunday Telegraph', sarebbe tra gli indagati. La Brooks è stata fermata dagli inquirenti che indagano sulle accuse di corruzione e sulle intercettazioni, riferiscono fonti di Sky News. La donna si trova in una stazione di polizia di Londra.

Intanto si è appreso che News of the World avrebbe spiato anche l'attore Jude Law ed il suo assistente, Ben Jackson, mentre si trovavano a New York, subito dopo il loro arrivo all'aeroporto JFK, una notizia che se confermata aprirebbe la strada ad un'azione legale contro News International negli Stati Uniti.

La notizia segue l'annuncio dell'apertura di un'indagine preliminare da parte dell'Fbi sul gruppo di Rupert Murdoch per fare luce sulle denunce secondo cui i giornalisti che lavorano per testate che fanno capo alla sua azienda avrebbero intercettato telefonate dei familiari delle vittime dell'11 settembre.

Ma le rivelazioni non finiscono qui. Tra le vittime illustri delle intercettazioni illegali ci sono anche David Beckham e Paul McCartney. I legali del calciatore si sono messi in contatto con la polizia convinti di essere stati nel mirino di Glenn Mulcaire, investigatore privato che lavorava per News of the World.

Il team di Public Relations che rappresentava McCartney nel periodo in cui si è separato dalla moglie nel 2006, dopo quattro anni di matrimonio, 'Outside Organisation', rivela il Telegraph, si è detto a sua volta convinto di essere stato vittima di intercettazioni ad opera di Glenn Mulcaire.

A Londra sarebbe coinvolta anche la polizia. Si tratterebbe, afferma il 'Telegraph', del capo della polizia di Londra, Sir Paul Stephenson, che con la moglie avrebbe beneficiato nel mese di gennaio scorso di un soggiorno in un centro benessere di lusso situato 50 chilometri a nordest di Londra. Il soggiorno, del costo complessivo di circa 13.700 euro sarebba stato pagato da Neil Wallis, ex vicedirettore del tabloid 'News of the World'.

Nuove scuse da Rupert Murdoch. Anche oggi ha fatto pubblicare un messaggio su vari quotidiani britannici per assicurare che News Corp farà ammenda per lo scandalo che ha scosso il gruppo, assistendo la polizia nelle sue indagini sulle intercettazioni e sulla corruzione ed assicurando che "non vi saranno rifugi" dove i responsabili potranno nascondersi. "Ci vorrà un po' di tempo per ricostruire la fiducia ma siamo decisi a non deludere le aspettative dei nostri lettori, colleghi e partner".