\\ Home Page : Articolo : Stampa
Infermiera con Tbc, la procura apre un'inchiesta
Di Loredana Morandi (del 20/08/2011 @ 10:21:30, in Magistratura, linkato 2227 volte)
Come volevasi dimostrare: il fascicolo contiene solo articoli di giornale. Speriamo che con l'archiviazione il pm provveda ad aprire un nuovo fascicolo per il procurato allarme dato dalla stampa ignorante. A questo non punto delle indagini è ragionevole dubitare che l'infermiera possa essersi contaggiata anche dai genitori di un bambino ricoverato al Policlinico Gemelli, pertanto lo sfruttamento mediatico del caso fatto da numerose testate è inaccettabile. Favorire le richieste di risarcimento all'unico ospedale romano che "funziona" davvero, addirittura criminale. Pestare sul caso fino a far perdere il lavoro ad una donna, poi, è da conato. L.M.

Infermiera con Tbc,

la procura apre un'inchiesta


Dopo il primo caso di contagio su una bimba di 5 mesi, la procura di Roma ha aperto un fascicolo d'indagine. Proseguono intanto gli esami su oltre mille bambini. La donna affetta da tubercolosi, lavorava al reparto di neonatologia del Policlinico Gemelli.


Venerdí 19.08.2011 18:00

La procura di Roma ha deciso di aprire un fascicolo e avviare un'inchiesta in relazione alla vicenda dell'infermiera del reparto di neonatologia del Policlinico Gemelli affetta da tubercolosi.

Al momento a piazzale Clodio non sono giunte denunce, ma non si esclude ne possano arrivare. Il magistrato, orientato a ipotizzare il reato di lesioni personali colpose, nelle prossime ore potrebbe disporre alcuni atti urgenti per avere un quadro più chiaro della situazione.

Da quanto si apprende, il procedimento al momento è stato avviato dal procuratore aggiunto Leonardo Frisani e composto da alcuni articoli di stampa.

http://affaritaliani.libero.it/tags/Aperta-un%27inchiesta-sul-caso-dell%27infermiera-affetta-da-Tbc-al-Gemelli.html