\\ Home Page : Articolo : Stampa
L'ANM SUL DISEGNO DI MODIFICA LEGGE ELETTORALE DEL CSM
Di Loredana Morandi (del 26/01/2006 @ 11:28:36, in Magistratura, linkato 2783 volte)

Associazione Nazionale Magistrati

L'ANM SUL DISEGNO DI MODIFICA LEGGE ELETTORALE DEL CSM

La Commissione giustizia del Senato ha approvato in sede referente il disegno di modifica della legge elettorale del Consiglio Superiore della Magistratura.
Il progetto approvato prevede la rappresentanza dei magistrati di legittimità in tre unità quella dei magistrati del pubblico ministero in cinque unità  e quella dei giudici di merito in dodici unità.
L'Associazione ha già esposto nel documento presentato alla Commissione Giustizia del Senato le sue complessive valutazioni sul disegno di legge.   
A fronte del testo licenziato dalla Commissione Giustizia del Senato l'A.N.M. ribadisce la sua contrarietà alla prospettata sovrarappresentazione della Suprema Corte, che, considerando la presenza di due membri di diritto, non deve essere rappresentata in Consiglio da più di due componenti elettivi. Anche con la riduzione a tre del numero dei componenti elettivi che esercitano funzioni di legittimità, infatti, si affievolisce la portata positiva delle innovazioni consistenti nell'aumento del numero dei componenti del Consiglio e del ritorno alla proporzionalità.
L'Associazione Nazionale Magistrati auspica altresì un'ulteriore riduzione delle preferenze.

Roma 25 gennaio 2006

La Giunta Esecutiva Centrale