Immagine
 due mondi ... di Lunadicarta
 
"
Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità: non andare fino in fondo e non iniziare.

Confucio
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Loredana Morandi (del 27/12/2008 @ 22:37:30, in Redazionale, linkato 2063 volte)

Ricevo questa vignetta con la news letter di Beppe Grillo, ve la ripropongo ...

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 27/12/2008 @ 05:11:32, in Osservatorio Famiglia, linkato 2509 volte)
PEDOFILIA: BLOCCATI 10 SITI DELL'INTERNATIONAL BOYLOVER

(ASCA) - Palermo, 27 dic - Sono stati tutti bloccati e resi inaccessibili dall'Italia tutti i siti che rivendicano l'orgoglio pedofilo nel giorno (oggi) dove nel mondo i pedofili celebrano questa inaudita e delirante follia, quella stessa follia che ieri come oggi porta alla ''strage degli innocenti''.

Le segnalazioni dell'associazione Meter, inserite nella black list dal Centro Nazionale per il contrasto alla pedofilia e pedopornografia della Polizia Postale, hanno permesso di inibire l'accesso e creare un deterrente per la divulgazione di siffatte teorie che ledono la dignita' dell'infanzia.

Sono 10 i portali principali dell'''internazionale pedofila'' che sono stati resi inaccessibili (dal giugno 2007 ad oggi) dalla Polizia Postale su segnalazione di Meter (www.associazionemeter.org), e che ancora oggi sono attentamente monitorati. Dall'Italia non sono piu' accessibili grazie all'impegno del Server Provider italiani, un contrasto efficace e che richiede maggiore collaborazione internazionale dagli altri Stati.

''Un significativo risultato di stretta collaborazione con la Polizia Postale. E' evidente - dichiara don Fortunato Di Noto, presidente di Meter - che si puo' e deve fare di piu' per sollecitare i governi europei di attivarsi per adottare la metodologia italiana che vede importanti risultati nel contrasto alla pedofilia in tutte le sue forme. Un fenomeno abietto che come si vede si puo' contrastare con efficacia se c'e' la collaborazione di tutti''.


Questo sì è uno splendido regalo di Natale!

Tra i siti oscurati c'è anche il portale che io segnalo nel mio articolo sul Pedobear, il cui ritrovamento mi ha consentito inoltre di trovare la definizione esatta dell'acronimo P.V.F. (_P_, Vanilla(P) e 'F, i nick che compongono le parole neppur nascoste di *plain* *vanilla* *faggot*). Un acronimo sul quale mi rende edotta questo articolo di CyberCrime.it.

Update

PEDOFILIA ONLINE: CIATDM,TORNA BOYLOVEDAY, BLACK-LIST INUTILI

(AGI) - Roma, 22 dic. - “Sabato 27 dicembre i pedofili di tutto il mondo torneranno a celebrare indisturbati l’Internazional boy love day, la Giornata dell’orgoglio pedofilo, rivendicando il loro diritto di poter ‘amare liberamente i bambini’. E lo faranno rispettando un triste, collaudato copione, invitando cioe’ chi la pensa come loro a esporre in un luogo pubblico una candela azzurra accesa ed un biglietto con le solite, vaneggianti scritte”. A denunciarlo e’ Aurelia Passaseo, presidente del Ciatdm, il Coordinamento delle associazioni a tutela dei diritti dei minori, che ricorda come “gia all’indomani dell’Ibld di giugno era stato fissato l’appuntamento con quello d’inverno e nella rete era partito il tam-tam di un’iniziativa destinata a coincidere con le festivita’ natalizie”.

“E’ indispensabile trovare nuove soluzioni - sottolinea Passaseo - per contrastare questa delirante iniziativa che imperversa nella rete dimostrando una volta di piu’ che le black-list non servono a niente, e che la legge 38/06 in questo punto deve essere modificata. Basta un semplice clic su di un sito in apparenza innocuo per poter tranquillamente bypassare gli attuali filtri, basta un motore di ricerca ad hoc, piazzato strategicamente in un sito ‘pulito’, a dirottare l’internauta su pagine che - per effetto del decreto del ministero delle Comunicazioni che impone ai provider l’oscuramento di certi domini - dovrebbero essere off limits. Da tempo, inascoltati, denunciamo la sostanziale inutilita’ delle black-list, e la reiterazione dell’appuntamento con l’International boy love day ne e’ la ennesima, concreta dimostrazione”.

Ecco perche’ il Ciatdm torna a chiedere al Parlamento, al governo e al premier di fare di piu’ su questo fronte, “anche in vista del prossimo G8: e’ tempo che ci si applichi, come promesso dallo stesso premier, con sempre maggiore efficacia al contrasto della pedopornografia online arrivando all’adozione di regole mondiali di autoregolamentazione della rete, o in alternativa alla stipula di accordi bilaterali con gli altri Paesi per la chiusura dei siti che promuovono l’amore per i bambini”. Nell’occasione Aurelia Passaseo lancia anche una vera e propria “sfida” ai pedofili con un’iniziativa del tutto singolare: il cd musicale della canzone “Negli occhi” (quelli di un bambino vittima di un bruto), scritta e cantata dai Garnet, un gruppo musicale salentino che ne ha donato al Ciatdm i diritti: “si tratta di un testo molto poetico - conclude il numero uno del Ciatdm -, con il quale ci proponiamo di sensibilizzare l’opinione pubblica, le istituzioni e la politica su un fenomeno gravissimo come quello degli abusi sessuali sui minori e sul dilagare della pedopornografia online”. (AGI) Bas


Noto con dispiacere, che certi blog inneggianti alla giornata invernale dell'orgoglio dei mostri, che dovrebbero essere chiusi, proseguono nella pubblicizzazione di siti e organizzazioni filo pedofile. Mi riferisco a CLresistance, l'oggetto dell'ultima denuncia di Don Di Noto.

Desta veramente spavento trovare linkata anche una pagina simile a Wikipedia (nome/wiki/Main_Page - in inglese e tedesco), e realizzata con lo stesso software Mediawiki (ma lo sapranno?), contenente soltanto materiale per pedofili. E che addirittura divulga i suoi banner, con una sfrontatezza da far inorridire. In più la pubblicità di una Radio, in lingua inglese, dedicata all'argomento. Da notare come tutti i siti di informazione di tipo pedofilo abbiano una sviluppatissima sezione download. Soprattutto quelli che recano materiale di tipo divulgativo, tesi psicologiche campate in aria, sentenze e casi giudiziari, volantini e centinaia e centinaia di Link ad altri siti web. Stampate! è l'ordine perentorio divulgato indistintamente da tutti questi siti. Altro poi sono le comunità "chiuse", che divulgano il materiale pedopornografico, ma le stiamo conoscendo..

Tutti coloro che sono armati di buona volontà, possono denunciare i siti citati a:

www.commissariatodips.it


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 26/12/2008 @ 14:21:15, in Indagini, linkato 2262 volte)


clicca qui e scarica!

Gli elementi principali dell'indagine
sul sito web di Selargius

No, non è un regalo vero. Si tratta di una necessità. Una necessità rivelatasi per l'eccezionale numero di volte in cui io sono stata personalmente minacciata, fisicamente e di ritorsioni a carattere economico. E perché, stante le minacce, fisiche, personali, familiari ed economiche, alcune anche avveratesi ed una aggressione in Roma, un avvocato in aperta delinquency ancora tenta di mettermi a tacere su una campagna che si chiama Stop Pedofilia, quando la tutela dell'infanzia è anche uno degli obiettivi statutari della mia Associazione (Statuto a Firma Giuristi Democratici e consulenti Legali Codacons) usando contestualmente il mio nome e i miei nomi associativi per rendere famoso tra la criminalità del web un sito pornografico.

Dentro c'è tutto quel che vi serve per inquadrare la mia indagine:

1) i servizi per il *sesso* alla donna barese, che clona e offende i nostri nomi
2) l'acronimo PVF - i tre titolari degli affari sul file sharing illegale di pornografia del terzo tipo
3) gli abitanti dei due chan irc sui quali vertono le mie indagini
(l'acquisizione violenta del gruppo fansub per procacciarsi spazi nuovi per l'adescamento di minori [vedi nota])
4) il server IRC installato sotto il dominio in hosting su Tiscali Spa
5) le statistiche di collegamento del server Unina, di Proprietà dell'Università Federico II di Napoli
6) lo stato online e l'uso fatto del server Unina
7) le minacce di morte a Loredana Morandi (screen e video)
8) la pubblicazione degli artisti e illustri scrittori: Franco Piri Focardi, Agnese Ginocchio
9) la pubblicazione dell'ex magistrato ed illustre scrittore Gennaro Francione
10) il blog clone del poeta triestino Edvino Ugolini
11) alcune delle pubblicazioni diffamatorie date al mio nome con le foto scattate dai Grilli Versiliesi
12) la pubblicazione del nome di mia madre e del sito web della Legio Mariae (le dame della carità)
13) la pubblicazione delle foto di mio figlio Alessandro, comprensive di indirizzo abitativo
14) la signora Loredana Morandi, spacciata per *pedofila* con la pubblicazione delle fotografie di suo figlio

Si tratta semplicemente di un estratto, perché con i 15 video diffamatori/pubblicitari tutta la documentazione si aggira intorno a qualche giga bite di spazio, Tutto sarà consegnato su CD (al prezzo di 200 euro l'uno circa per le copie).

Non commento affatto, perché quella che potete leggere qui è la storia sintomatica, che ripetitivamente ricorre nei curriculum vitae dei principali fautori del file sharing in Italia. Tra questi, si contano sulla punta delle dita coloro, che Non hanno un passato di truffe via web con il *porno*. Io, dopo aver circumnavigato l'intero pianeta del file sharing italiano, mi fregio di aver conosciuto (solo via web) alcune tra le persone più oneste.

Invito per tanto tutti coloro che nel mondo della Giurisprudenza e della Legge organizzano congressi e conferenze sul commercio elettronico a "cancellare", del tutto coloro che si occupano di questo genere di e-commerce, e ad accertare sempre bene che alle belle parole corrispondano solo vere belle azioni.

Invito l'intera comunità giuridica ad attivarsi per un riordino serio del commercio nel web e del "web" stesso, con una comune volontà per ricercare i termini reali di una deontologia e di un etica, perché grazie a certe persone e alla loro ipocrisia, tutte le persone per bene stanno vivendo nel far west del web ed i nostri figli corrono pericoli ogni volta, che accendono il pc di casa.


Loredana Morandi

[Nota] Ci sono elementi in merito all'adescamento minori, che io non posso e non voglio pubblicare. Ma sono di tali proporzioni, che invito senz'altro coloro che son convinti di poter fare le loro sporche cose a piacimento, a volersi rapidamente ricredere. Noi non lo consentiremo, io non lo consentirò. Puntualmente la farfalla della signora Morandi si poserebbe con una tenda di fronte a Montecitorio, ed il suo delicato battito d'ali durerebbe fino a tsunami di riordino del web ottenuto e attività illegali cancellate.
[Nota personale] potrebbe trattarsi di una produttiva esperienza artistica, dipingerei da sola infatti i manifesti e i cartelloni sui "numeri" del disastro, per farne dono ai parlamentari di passaggio. Poi un lungo tour con tutti gli Artisti contro le guerre e le interviste con i responsabili delle più grandi organizzazioni della lotta alla pedofilia. Si, non è difficile... non per me.

[Vedi anche qui] per l'indicizzazione del sito porno con i nomi di Artists Against War

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 25/12/2008 @ 09:46:20, in Indagini, linkato 2166 volte)

http://img242.imageshack.us/img242/7134/presepecm5.jpg

Natale 2008

15 esimo giorno di Sciopero della Fame per chiudere il sito di Selargius

La mia giornata è trascorsa serenamente, vicino alla mia famiglia e giocando con i miei figli.

Un lieve malore nella mattinata avrebbe potuto funestare la mia giornata, ma ho risolto con poche gocce di novalgina per dimenticare presto il lieve mal di testa, che mi aveva colta forse per l'umidità cittadina post grandi piogge romane.

Ciò che io mi domando, in questa giornata in cui tutto il mondo Cattolico e Cristiano festeggia la nascita del Redentore, è se queste persone che compiono il male in modo tanto spudorato abbiano o no una famiglia.

Di certo non hanno figli, oppure non giocherebbero con il fuoco tanto da vicino.

Augurando a voi tutti uno splendido giorno di Santo Stefano, informo di aver intrapreso una pratica a tutela della mia persona e della società Tritema.ch presso la Polizia del Canton Ticino. Da ciò potete intuire, infatti, che anche la mia Vigilia di Natale è stata funestata dalle minacce di Giovanni Battista Gallus (sfruttatore del lavoro altrui, certo rammenterà egenat) e del suo partner, della provincia di Cagliari, che intendono coprire, pur essendo già entrambi denunciati, la propria partecipazione e fruizione di un reato di peculato ai danni dello Stato Italiano su Università di Napoli.

Minacce abiette e riprovevoli, date tutte le clonazioni del Mio Buon Nome, Visto e considerato inoltre che la foto di mio figlio Alessandro è pubblicata e distribuita da un blog di Blogger.com, dove una donna volgare vende accessori da *pornoshop* e linka siti di *pedofili* e siti *pornografici*.

Certo io mi trovo di fronte a persone senza scrupoli.

Ma non intendo subire ulteriori minacce e danneggiamenti dal duo della pornografia.


Ringrazio da parte mia e in nome della mia Famiglia e delle Associazioni, che rappresento, la Polizia Cantonese per la cortesissima sollecitudine, con la quale la mia prima denuncia è stata ricevuta, ed esprimo loro i miei più sinceri auguri di buone feste.

Loredana Morandi

Allegato (clicca sul link): il testo del primo contatto con la Polizia Elvetica.



Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 24/12/2008 @ 03:36:09, in Redazionale, linkato 3770 volte)

Un caloroso grazie da parte mia,
che ricambio gli Auguri per il sito Giustizia Quotidiana,


allo staff web di
CommissariatodiPS.it



Si prega di notare la clonazione immediata, proveniente della società del porno:

http://dunadicacca.blogspot.com


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 24/12/2008 @ 00:16:18, in Indagini, linkato 2683 volte)

Vigilia di Natale - Sciopero della Fame giorno quattordicesimo


Gli elementi sensibili che mi inducono a ritenere Tutto questo una pesante, e volgare, operazione di marketing sono evidenti. Esattamente come sono evidenti le tentate vendite di oggetti da *pornoshop*, provenienti dal clone ufficiale della società del *sesso* di Selargius, che potete vedere in foto poco più in basso, o il romanzetto rosa inventato per l'occasione.

Ognuno ha avuto il suo. Il viareggino il suo ritorno economico lo ha trovato nel millantare i nomi famosi della sottoscritta e del pubblico ministero De Magistris, ottenendo così i fondi comunali e la mia intera lista stampa sulla Toscana (agenzie, testate, tv e radio, forse un centinaio di indirizzi di giornalisti):

L'immagine “http://www.bloombizarre.com/images/foto/big_manifesto.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

(Link alla foto) (Vedere me, fotografata nello stesso luogo e pubblicata la foto di mio figlio)

Per carità, il lavoro è lavoro e a me non dispiace che un disoccupato cronico lavori, invece di fare del male al suo prossimo o di condurre ragazzini di meno di venti anni in una chat hard. Cosa ne pensino la Pubblicity e la Bloombizarre della distribuzione delle mie fotografie, scattate di nascosto e consegnate nelle mani di una società del *porno*, è altro ancora, ma certamente lo accerterò contattandoli. In merito al quanto, incassato per l'evento è sufficiente una richiesta al Comune di Viareggio, Assessorato alla Cultura, ai sensi di legge in quanto dati pubblici.

Che cosa sta perseguendo per se e per la propria attività commerciale illegale il pornografo di Selargius? Pubblicità, naturalmente. Anche per il prodotto "dedicato" alla utenza particolare richiamata dall'acronimo *PVF*, indossato ad arte dai 3 titolari ufficiali della società di fatto *SessoChannel*, società di fatto vuol dire che non è neppur registrata e quindi non gode dei diritti dati dal D lgs 70/2003 pur coprendone interamente le violazioni anche penali, il cui dominio è registrato dal vero titolare di fatto e il nome collettivo di una società S.N.C. (art. 2247 c.c. la definizione del concetto di società in diritto commerciale) pubblicata CCIAA di Cagliari (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura) cioè il signor illimitatamente responsabile Francesco Meloni della Promotux snc, ovvero il dominio clone della famosissima catena di distribuzione pubblicitaria per soli siti *pornografici* punto.COM.

L'avvocato lo abbiamo già visto addirittura minacciare di denuncia la Guardia di Finanza e un ottimo magistrato nel caso Pirate Bay, e tutto è pubblicato. Una persona che dai Girotondi per la Giustizia non ha imparato nulla, ma grazie a questi godette negli anni del mio lancio di ufficio stampa... Cosa per altro da potersi addirittura fatturare e non sono neppure scaduti i termini per farlo.

Non reca sorpresa, per altro, il fatto che lo stesso avvocato qui si occupi di file sharing di *pornografia* in prima persona. In fondo stiamo sempre parlando di file sharing illegale e se, per quello stomaco, andavano bene le pubblicazioni "pro *pedofili*" di Pirate Bay, allora non desta sorpresa l'uso e la difesa del file sharing, altrettanto illegale, delle anteprime del *porno* commerciale e del "prodotto dedicato" a *plain* *vanilla* *faggot* (attenzione le parole sono asteriscate* per evitare la lettura del motore di ricerca).

Pertanto, la logica conclusione sulla breve carrellata poc'anzi esposta è che il pesante makeup pubblicitario è cosa fortemente voluta da 3 persone: il viareggino, il pornografo (anche questo dominio è un clone commerciale, provare il punto.COM per credere) e l'avvocato.

Quello che reca realmente disgusto è che il make up diffamatorio sia operato ai danni della sottoscritta e della sua famiglia, anche con le minacce, e di una organizzazione internazionale umanitaria come lo è Artists Against War Italia: i soli portavoce europei del movimento nato negli states.

Una buona notizia, a breve sarà online anche il forum di Giustizia Quotidiana, dove ricostruirò l'intero archivio fotografico, ma prima perverrà una ampia diffida su quanto già visto fare e documentabile da questa gente a quella Società Civile, che intenda rimanere tale.

Loredana Morandi

Avvertenza:
alcune parole sono *asteriscate*. Lo si fa proprio per evitare l'indicizzazione dei motori di ricerca e le associazioni con i nomi. Attenzione cortese, questa, che a me non è riservata dai signori citati, soprattutto dall'avvocato, ma anzi ricercata affannosamente, ed il mio nome usato come Tag e fin clonato ...
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 23/12/2008 @ 09:40:47, in Redazionale, linkato 2928 volte)

Sarà strano o bislacco il mio sentire che la responsabilità di quanto mi sta accadendo, tra minacce di morte, clonazioni, diffamazioni e spendita di nomi famosissimi o associativi per reclamizzare il porno, è del Circolo dei Giuristi Telematici, se uno di loro, il più assatanato e desideroso di denaro, mi sta facendo questo?

Isolati dal caso specifico sia l'avvocato Rognetta, che il magistrato di cui ho letto millantare il credito,

NO.


Infatti mio sciopero della fame del giorno di Natale 2008, in accordo con gli amici Artisti e con la mia famiglia, sarà dedicato alle dimissioni di ufficio dagli incarichi associativi, di quel giurista avvezzo al denaro sporco oltre ogni coscienza e oltre ogni morale.

E che tutto il Mondo Giuridico sappia della produzione editoriale di un sito porno e che egli usa le fotografie di mio figlio Alessandro, per mano dei suoi clienti, per minacciarmi e per far scrivere insinuando molto altro, che ormai mi è ben noto e leggibile a chiunque.



Il mio sciopero della fame del giorno di Natale sarà inoltre dedicato all'azionariato Tiscali Spa, affinché anche la non lontana Sardegna delle telecomunicazioni rispetti la Legge sulla Privacy.


E che chiuda, finalmente, il "parco giochi" di Selargius, provincia di Cagliari, perché non vi sono dubbi sui contenuti e sul genere di richiamo, che si vuol dare a quel gruppo commerciale anche attraverso la mia persona.




Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 22/12/2008 @ 05:34:00, in Redazionale, linkato 1457 volte)

Assolta per non aver commesso il fatto!

Loredana Morandi NON ha MAI fatto squilli telefonici a Gianluca Neri.


Tribunale di Milano,
lunedì 22 dicembre 2008. Apprendiamo la notizia della completa assoluzione di Loredana Morandi dai fatti a lei contestati da tale Gianluca Neri, patron del sito Macchianera, dalla viva voce del difensore della attivista per i diritti umani, avvocatessa patrocinante nel Foro di Milano.

La vicenda, che ha attanagliato il web negli ultimi 4 anni e che, attualmente, è strumentalizzata a fini commerciali dalla società di fatto P.V.F. & G. di Selargius, esercente nel settore pornografia, ha finalmente disvelato oggi il proprio retroscena. Un falso costruito.

La Morandi non avrebbe mai fatto squilli telefonici a Gianluca Neri, nonostante all'epoca dei fatti ella fosse oggetto di una pesante diffamazione da parte dello stesso, e avesse subito due volte il furto dell'account personale di accesso alla weblog community Bloggersperlapace, letteralmente cancellata il 18 giugno e nata in origine sulla piattaforma Splinder (si veda il sequestro del blog Giustizia Quotidiana dal 18 giugno al 29 giugno 2004), a soli 11 giorni dall'evento "Artists Against War" del 30 giugno del 2004.

Un danneggiamento avvenuto durante la complessa gestione di tutti i rapporti, finanche istituzionali per i permessi, ed un ufficio stampa internazionale per l'evento spettacolo per la Pace tenutosi egualmente sulle piazze di Roma, Firenze, Trieste, Bologna e Francoforte, in Germania.

Cadono quindi tutte le false attribuzioni del Neri contro la Morandi.

FALSA o falsata la registrazione degli squilli telefonici,
una mp3 pubblicata sul sito Macchianera.net da 4 anni



"Cosa penso io di Neri? La sua esistenza nel web mi è indifferente.
- dichiara Loredana Morandi, da noi intervistata - "Per me il web è uno strumento di aggregazione positiva sul tema dei Diritti Umani e delle rivendicazioni sindacali dei Lavoratori, e non mi interessa il gossip o il guadagno sui cuori solitari."

"Io ho sempre avuto fiducia nella Giustizia amministrata dalla Magistratura e, non appena sarà depositata, pubblicherò l'odierna Sentenza deliberata dal Giudice Monocratico del Tribunale di Milano". - prosegue la Morandi - "Lo ritengo un atto doveroso nei confronti di tutti coloro, che possono incorrere in altrettanto sintomatica diffamazione per scopi pubblicitari. Sarà inoltre di estremo interesse pubblicare ampi stralci delle dichiarazioni, rilasciate dal Neri durante l'interrogatorio del Pubblico Ministero, dai quali si evince che egli avesse addirittura installato nello stesso periodo una seconda linea telefonica per la diretta radio, nel tentativo di ostacolare il mio impegno associativo e contestualmente usare la mia immagine e il mio lavoro."

Le foto di Lia

Per l'occasione... pubblico di nuovo le foto, delle foto di cui Lia, Neri e altri avevano "già parlato", così come pubblicate dai Quotidiani Nazionali Usa, mentre vengono consegnate dagli attivisti dei diritti umani al Consiglio di Stato Americano. Come ha sempre sostenuto Loredana Morandi, ed è la storia a darle ragione ...




Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 19/12/2008 @ 11:01:02, in Indagini, linkato 1206 volte)


Neanche a farlo a posta, di queste persone, mi capita a tiro solo quello, che li evidenzia come già dediti ad attività illegali. (update al periodo: rivedo solo le virgole; ignorante: mi capita = "capita a me", nella sua ricostruzione manca il "che cosa").

Qui la donna che clona il mio nome, Anneja da Bari (riconoscibile perché è fissata con il logo del copyright ©), quando, nel 2006, scaricava parti e crack del programma Nero per masterizzare dvd.

Altro forum, sempre per il suo masterizzatore. E qui, mentre usa una delle sue molteplici personalità: Magnolia77, firmandosi sempre Anneja e dichiarando la sua abitudine al bere.

Ancora, mentre prende "gratis" un template creato da PannaSmontata, una delle autrici di template più celebri della piattaforma per Blog Splinder. E qui mentre gioca a gladiatus, un gioco adatto solo a minorenni sui blog di Libero e dove appare come Italianpie77, l'ennesimo pseudonimo.

La chiave del loghino del copyright funziona. Infatti eccola ancora qui, citata da un blog di myspace e dove ricorre la sigla DTP, che non sappiamo ancora cosa significhi.

Ma, rullo di tamburi: eccola condividere i contenuti del proprio telefonino con altri utenti. E' proprio segno di una terribile solitudine, perché chi mai cercherà la sigla di beautiful? E' sempre Anneja, intenta a dialogare sui problemi della "dieta dimagrante" sul sito ClubMiaDieta, e con tanto di fotografia.

Povera Elastigirl, spero davvero per la collega giornalista con il blog su Splinder, che non abbia mai problemi con gli squilibri mitomani di Anneja... e neppure Massimiliano Frassi esce indenne dalla morbosità di questa ragazza barese.

Con le amiche di blog sembrerebbe anche una ragazza normale, come mai allora ha stabilito un legame slave con una società della pornografia commerciale?

Ha letto 10 libri? Tutto qui? Io alla sua età ne avevo già letti alcune migliaia, tra cui l'intera Bibbia (edizione cattolica contenente i testi deuterocanonici) e il Talmud.

Concludendo: la differenza tra Loredana Morandi e il suo clone è che la prima, non ha mai avuto bisogno di rubare, diffamare o insultare, per ottenere successo e riconoscimenti. Ed ha lavorato tanto.

Diversamente da una povera ragazza scialba ed incapace della remota Bari, dove io sono attesa per vedere finalmente il rotolo dell' Exultet. Una ragazza piena di odio e di astio verso chi ha lavorato tutta la vita per gli altri.

Più che "poveretta" non merita.

Segue ...



Update al 20 dicembre 2008

Proseguo la ricerca sulla persona che sta clonando i nostri nomi, con l'esplorare i momenti di solitudine, ad esempio i blog aperti e abbandonati dopo il primo post, come questo trovato su Splinder e con il nick Magnolia77, ma sembra averne uno simile come Semplicemente77 dove mostra quanto sia poco attraente la sua vita di provincia. Perché deduco che sia sempre lei? Allora: sul nick Magnolia non ho dubbi, l'altro Semplicemente77 reca la data di nascita, che ricorre ossessivamente nei nick della donna barese, e compare linkato insieme all'altro sul blog di un Massimiliano, 33enne da genova. Due coincidenze fanno 1 indizio.

E' sempre lei, mentre chiede spiegazioni per l'installazione di windows xp.

Interessante come, questa tizia accusi me di aver circumnavigato il web, contestualmente essendo una reperibile dentro ogni sorta di chat, forum o altro genere di community.

Qui sulla directory delle persone su Netlog mente sul nome, sul sito MiPiaci.net/chat si iscrive nel 2006 ma non setta neppure il profilo pur di non farsi riconoscere. Ora, deve aver perduto la dignità o raggiunto il livello di non sopportazione dello status cronico di solitudine, e mostra il suo volto per attività decisamente peggiori, come l'acquisto di servizi per il sesso o le chat lesbo con Eleniny. Deve essere quindi proprio lei, la Magnolia77 iscritta alla community elleXelle.

Nota necessaria agli aspetti sessuali del carattere. Questa ragazza è afflitta da infiniti problemi, ed in perenne sofferenza per la solitudine. Il rapporto slave con la società di fatto dei servizi per il sesso, si radica sul suo status psicologico tal quale a: "maschio o femmina, basta che stia con me". Una forma di bisessualismo che condivide con il Sorbi, letto su Yumeshima, con il quale condivide soprattutto le annose solitudini, ma non la costruzione concettuale dell'omosessualità latente. Una forma di bisessualismo ancora differente da quella di Elena di Novara, la ragioniera feticista, che sopperisce alle carenze di una vita da metalmeccanica, con le performance dell'istrionismo della mistresse da chat.

Nota2 necessaria su chi è costretto a leggere in chiave psicologica questi soggetti: io li guardo tutti con gli occhi di una madre di famiglia. E come madre, io caccerei lontano mille miglia da casa mia un uomo, che costringesse mia figlia ad assistere alle chat hard, che il Sorbi impone alle poco più che ventenni Marta e Francesca. Oggi costrette inoltre a convivere con personaggi come Francesco, _P_ e Vanilla, l'acronimo PVF di Selargius, richiamo pubblicitario per altro genere di interessi sulla gioventù della community Yumeshima.

Come arriverà Anna di Bari al gruppo *sesso*? Vi arriverà perché circuita all'interno di una comunità grande come Ciaopeople, dove probabilmente sono iscritti gli animatori e/o le adescatrici della chat di Azzurra.org. Potrebbe essere stata addirittura contattata personalmente da TopinaCuriosa, la pubblic relation della società di Selargius, per poi apparire inaspettatamente a noi sul blog di altro cliente della società: il clone del presidente della Prometeo Onlus.

Dal 2006 Anna, che ora conosciamo decisamente meglio, traffica in suonerie per telefonini, scrivendo in una miriade di forum come questo.

Queste sono indagini, lecite a chi subisce un danno grave di immagine e la clonazione del nome proprio, prima ed a tutela dalle azioni di uno scalpitante avvocato, che potrebbero favorire un delinquente comune ad acquisire i dati di pagamento propri dei clonati, logica conseguenza a questi atti vandalici contro la libertà e la dignità della persona fisica. (in stesura la diffida al Circolo Giuristi).

Sulla base di queste deduzioni informerò le Autorità preposte, che sul sito della pornografia, in hosting su server Tiscali Spa, la donna ha come nickname Magnolia77, ed alle spalle un lungo curriculum di chat, anche ove si iscrivono minorenni. Inutile cancellare o modificare account. Da agosto ad oggi, presso l'autorità giudiziaria, ci sono già numerose copie del sito di Selargius, in provincia di Cagliari.

Loredana Morandi



NOTA BENE: gli screenshot sono tratti dal blog diffamatorio della barese. Li si espone, censurando i prodotti commerciali in tema *sesso*, per mostrare chi sia in realtà la donna che ha telefonato alla Questura di Cagliari, alla segreteria politica dell'On. Pagano, presso l'Associazione Meter e presso le Redazioni Ansa e Il Borghese.
Ho avuto occasione di dialogare con Don Di Noto e, giustamente, io stessa rilevavo che il ruolo di sacerdote è anche e soprattutto quello di "confessore". Mi riprometto, durante il periodo natalizio, di fare indagini per scoprire quale sia la Parrocchia di questa ragazza in Bari, in questo modo Anna potrà avere assistenza spirituale e psicologica senza disturbare più le persone che lavorano. E, già che ci sono, segnalerò il caso anche ai Servizi Sociali, per lei e per la famiglia.


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Loredana Morandi (del 19/12/2008 @ 06:19:56, in Estero, linkato 1056 volte)




Artists Against War

è

online




Compatibilmente ai tempi tecnici per i settaggi e per il puntamento dei DNS,
entro poche ore il sito sarà raggiungibile dagli Url dei NOMI a Dominio:



http://www.artistsagainstwar.it

http://www.artistsagainstwar.eu

http://www.artistsagainstwar.info



Loredana Morandi


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503
Ci sono  persone collegate

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             






Cerca per parola chiave
 

Titolo
Ambiente (38)
Associazioni Giustizia (52)
Economia (86)
Estero (187)
Giuristi (134)
Gruppo Cellule Staminali (1)
Indagini (210)
Lavoratori Giustizia (1)
Magistratura (2170)
Osservatorio (1)
Osservatorio Famiglia (512)
Politica (926)
Redazionale (68)
Sindacati Giustizia (326)
Sindacato (221)
Telestreet (7)
Varie (82)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi piů cliccati

Titolo
Bianco e nero (236)
I gatti di G.Q. (25)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
G.Q. Non ha mai pubblicato pubblicità in otto anni e se iniziasse ora?

 Si, a me non disturba
 No, non mi piace



Titolo






A.N.M.
A.N.M. new
A.D.M.I.
Argon News
A.I.M.M.F.
Argon News Redazione
Artists Against War
Articolo 3
BloggersPerLaPace
Comitato Sfruttatori ATU
Commissariato PS Online
dBlog.it Open Source
Erga Omnes
Eugius
Filo Diritto
Intesaconsumatori
Geopolitica
Giuristi Democratici
Giuristi Democratici Roma
Magistratura Democratica
M.D. Toscana
Medel
Medicina Democratica
Magistratura Indipendente
Movimento per la Giustizia
Nazionale Magistrati
Non Solo Giustizia
Osservatorio Bresciano
Osservatorio Romano
Sorgente D'Amore
Studio Cataldi
Studio Celentano
Studio Tidona
Toghe Lucane
Uguale per Tutti
Unitŕ per la Costituzione
Unicost Milano
Unione Internazionale Magistrati
Morandi Senato
About me







http://www.wikio.it
Wikio
Iscriviti a GQ su FriendFeed
Blogstreet - dove il blog č di casa
Iscriviti a GQ su Twitter
Powered by FeedBurner


Blog Link










17/08/2019 @ 22.43.46
script eseguito in 516 ms